Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus

Gaiola Onlus

marchiodimpresa.it sostiene il Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus.

Il C.S.I.Gaiola onlus nasce nel 2004 come naturale evoluzione di un progetto di ricerca scientifica, iniziato nel 2001, denominato “Analisi territoriale per una gestione integrata della fascia costiera di Posillipo”, svolto presso la cattedra di Ecologia del Dipartimento di Scienze per l’Ambiente dell’ Università di Napoli “Parthenope”, nel tentativo di proporre uno strumento di riferimento per intraprendere un serio Piano di gestione, salvaguardia e riqualificazione del patrimonio naturale e storico-culturale della fascia costiera di Posillipo.

Questa costa, infatti, benché anch’essa profondamente ferita rispetto al passato da un’urbanizzazione scriteriata che, a partire dal secondo dopoguerra, ha completamente stravolto la fascia costiera creando un continuum urbanizzato che si estende dal Comune di Castellammare fino al Golfo di Pozzuoli, è ancor oggi tale da regalare scorci di rara bellezza sicuramente inaspettati ed avulsi dal contesto. I costoni rocciosi e le alte falesie di tufo giallo modellate dal mare, dalla pioggia e dal vento, unite ai colori della macchia mediterranea, conferiscono a questo paesaggio un colpo d’occhio maestoso che da sempre ha incantato i popoli che qui si sono succeduti e le cui tracce sono ben visibili lungo tutta la costa sopra e sotto il livello del mare.

Accanto al valore paesaggistico e storico-archeologico di estrema rilevanza, soprattutto se rapportato al contesto geografico e sociale della città di Napoli, vi è sicuramente il valore naturalistico dell’area, rappresentato sia dalla costa emersa che racchiude in sé tutte le caratteristiche floristiche e faunistiche dell’ habitat di scogliera, sia dei fondali marini antistanti che, nonostante un forte depauperamento delle risorse dovuto a decenni di sfruttamento indiscriminato e cattiva gestione, ospitano ancora un elevato numero di popolamenti animali e vegetali che ricoprono di vita, forme e colori ciò che l’attività vulcanica, l’azione incessante del mare e l’opera dell’uomo hanno forgiato.

La tutela, riqualificazione e valorizzazione di questo immenso patrimonio naturalistico e storico-culturale della città di Napoli, per troppo tempo dimenticato, costituiscono uno dei primi obiettivi del C.S.I. Gaiola che racchiude al suo interno giovani professionisti sia nel campo delle Scienze Ambientali marine e delle Scienze Naturali classiche, che in quello dall’Archeologia e della Conservazione dei Beni Culturali, avvalendosi anche dell’esperienza di esponenti delle maggiori istituzioni del mondo accademico e della ricerca scientifica partenopea.

Gli obiettivi del C.S.I. Gaiola sono perseguiti mediante una stretta correlazione tra attività di ricerca e attività di divulgazione, seguendo un approccio quanto più possibile interdisciplinare e multidisciplinare che è garantito proprio dalla molteplicità di competenze insite al suo interno.

Sin dall’inizio il CSI Gaiola si è dedicato alla valorizzazione delle risorse naturalistiche e storico-archeologiche della costa di Posillipo mediante un’attenta attività di divulgazione delle proprie conoscenze attraverso mostre, convegni, seminari, visite guidate e corsi di educazione ambientale nelle scuole, instaurando un proficuo rapporto di collaborazione con l’Ente gestore dell’Area Marina Protetta “Parco Sommerso di Gaiola” che a partire dal 2006 è sfociato nella stipula di una convenzione (prot. n. 38615 del 19/12/05) per la divulgazione e valorizzazione delle risorse naturalistiche ed archeologiche dell’Area Marina Protetta. Il CSI Gaiola collabora inoltre con la Stazione Zoologica Anton Dohrn, il CNR e, dal 2006, è Ente convenzionato con l’Università Parthenope e Federico II di Napoli per attività di ricerca e formazione nei settori delle “Scienze del mare”. Si avvale per le attività in mare di attrezzature e mezzi nautici propri ed usufruisce di una propria sede operativa presso il Centro Visite dell’Area Marina Protetta “Parco Sommerso di Gaiola”. Oltre alla gestione del Centro Visite d’intesa con l’Ente Gestore gestore il CSIGaiola svolge attività di controllo ed informazione in mare contro gli abusi perpetrati ai danni del Parco e, a partire dal 2007, attività di monitoraggio subacqueo .

Questa bellissima quanto inconsueta costa con la maestosa baia di Trentaremi ed i piccoli Isolotti della Gaiola, custodi gelosi di storia, miti e leggende, per noi non rappresenta soltanto il simbolo di ciò che la natura ha regalato di meraviglioso a questa terra, ma anche il simbolo di tutti quei luoghi il cui valore naturalistico, paesaggistico o storico-archeologico sia poco valorizzato, tutelato e/o a rischio perché poco conosciuto, per cattiva gestione del territorio o per altre cause contingenti. Sullo studio, la salvaguardia e la valorizzazione di questi “patrimoni dimenticati” è incentrato il lavoro del C.S.I.Gaiola.

Sito Ufficiale: http://www.gaiola.org

Share Button

Dicono di noi


Azienda Agricola Cappelletto s.s.
Siamo soddisfatti al 100% del lavoro che svolge lo studio e l'Avv. Merico stesso. Sempre disponibili...

Ppiù PRATICHE & PROGETTI CASA
Siamo soddisfattissimi della consulenza. Lo studio ha dimostrato grande professionalità, velocità, c...

Rete Clima
Tutti i marchi collegati al nostro Ente ed alle sue attività sono stati registrati da parte dell'Avv...

Vedi tutte le Recensioni...

OF COUNSEL



Marchiodimpresa sostiene…





Cerca

Scarica la nostra App Gratuita



Contattaci