Chi cerca trova!


CASE STUDY: trovare finanziamenti per la propria Startup, sia in fase di seed che successivamente, rappresenta forse il primo ma anche il più duro degli ostacoli.

CRITICITA’: vedere frustrata una buona idea e l’affiatamento di un gruppo motivato è una delle principali ragioni di abbandono per molti startuppers!

BUZZ!

Ci sono diversi modi attraverso cui potete finanziare la vostra startup:

1. Se volete iniziare ad orientarvi nel panorama dei bandi e finanziamenti, è opportuno fare ricerche periodiche.

2. Come primo passo, potete reperire informazioni e risorse utili a trovare un finanziamento dai seguenti siti:

2.a Ministero dello Sviluppo Economico.

2.b Your Europe.

2.c Sito web dedicato della Commissione Europea.

Inoltre, anche il sito internet della vostra Regione può tornare utile (per esempio la Regione Lombardia ha avviato diversi bandi per il finanziamento delle start-up), oppure siti privati aggregatori di Bandi e Finanziamenti come quello di Warrant Group.

3. Una volta individuato il possibile bando, verificate attentamente i requisiti richiesti per partecipare. Anche se si tratta di un’attività che richiede molta pazienza, vi servirà per evitare spiacevoli sorprese (come il rigetto della domanda) e soprattutto vi consentirà di risparmiare il tempo che dovrete impiegare per raccogliere la documentazione richiesta.

4. Nel caso in cui vogliate provare con gli investitori privati per finanziare la vostra idea, dovreste verificare con attenzione le condizioni imposte. Per esempio una banca può richiedere una garanzia, oppure può proporvi tempistiche per la restituzione del prestito non in linea con quelle della vostra attività.

5. Non sempre è facile comprendere pienamente il significato di tutte le clausole, qualora abbiate dubbi, rivolgetevi a consulenti esperti.

 

Share Button